fiera matrimonio

La Fiera del Matrimonio: Vale la pena Andare?

Quando vale veramente la pena di andare alla fiera del matrimonio?

Le fiere del matrimonio si concentrano per lo più nei mesi di Ottobre, Novembre e Gennaio.

Da Nord a Sud in tutte le regioni vengono organizzati degli eventi fieristici che si ripetono da anni, e tra questi sicuramente ci sono degli appuntamenti ritenuti più importanti a livello nazionale nel panorama del Wedding.

Ma oggi per una coppia di sposi è davvero utile partecipare ad una fiera?

I motivi principali per andare a visitarne una sono 3:

  1. Incontrare fornitori per i servizi ancora da scegliere
  2. Scoprire le Tendenze del momento
  3. Ricevere Promozioni Vantaggiose

 

Conoscere più Fornitori

Concettualmente la fiera del matrimonio si presenta come una  vetrina per tutti coloro che decidono di esporre e per gli sposi, sempre più impegnati tra lavoro e famiglia, può essere comodo con una sola giornata entrare in contatto con delle aziende che non conoscevano e valutarle per il proprio matrimonio.

Soprattutto per chi vive in una grande città dove la concorrenza per ogni servizio è molto alta e ci sono troppi fornitori da valutare. Per esempio diventerebbe molto impegnativo prendere appuntamento con 10 studi fotografici per valutarli tutti. Ritrovarli tutti insieme in una fiera può essere un modo per fare una prima scrematura e magari scegliere di approfondire con i 2 che ti hanno convinto di più.

 

Scoprire le Tendenze

In queste occasioni gli espositori di una fiera si devono mettere in mostra per attirare l’attenzione di una coppia quindi studiano allestimenti per il loro stand che rispecchiano le tendenze del momento. In particolare chi si occupa di Ricevimento propone le tendenze per la tavola, gli atelier presentano le collezioni dell’anno, i fotografi mostrano l’evoluzione stilistica dei loro album, i fioristi propongono nuove strutture allestitive e così via.

Diciamoci la verità: oggi con il mondo di internet questo lavoro di ricerca servizi e tendenze può essere fatto comodamente sul divano di casa, navigando tra portali e siti internet, e il matrimonio si costruisce a colpi di click.

Promozioni allettanti

Quindi il motivo più allettante che spinge una coppia ad andare in fiera è quello di trovare la promozione più vantaggiosa sui servizi che ancora non ha scelto.

Il consiglio è di stare sempre molto attenti a queste promozioni perché potrebbero nascondere delle sorprese. A volte sconti eccessivi possono risultare poco credibili.

Per esempio mi ha capitato di un atelier che proponeva abiti di oltre 6.000 € scontandoli del 50% come promozione fiera. Lo trovo un po’ un inganno perché a meno che non stia vendendo un abito di una collezione degli anni passati pur di toglierlo dal proprio magazzino non è credibile e coerente con il vero valore dell’abito. Mi spiego meglio, se posso vendere un abito di 6.000 € a 3.000 € significa che quello non era il vero valore dell’abito.

Al di là delle promozioni per una coppia di sposi partecipare ad una fiera del matrimonio può risultare un’esperienza molto stressante. Si parte sempre con tanto entusiasmo ma se ne esce spesso delusi e un po’ esauriti.

Si perché ogni espositore cerca di attirare l’attenzione dei futuri sposi con l’obiettivo di i farsi lasciare un contatto, che a volte le coppie lasciano falso pur di uscire vivi da questi imbonitori.

 

Quando anche noi abbiamo partecipato con i nostri stand ad una fiera ci siamo resi conto che era impossibile parlare in maniera serena con una coppia perché dopo i primi 10/15 stand l’unica cosa che una coppia cerca è l’uscita, potevi lasciare al massimo un biglietto da visita o una brochure.

Quindi alla fine una coppia che hai visto decine e decine di fornitori anche delle promozioni non saprà più che farsene perché sarà più confusa di quando è entrata.

A mio avviso il migliore modo di sfruttare una fiera è quando cerchi un determinato servizio e ti concentri solo su quello: per esempio cerchi l’abito allora informati su quando ci sono le sfilate.

In breve ecco alcuni consigli se non vuoi rinunciare a questi appuntamenti:

  • Concentrati al massimo su 2/3 servizi da cercare.
  • Consulta l’elenco espositori prima di andare e seleziona chi vuoi incontrare
  • Indossa scarpe comode
  • Porta una borsa capiente
  • Evita gli orari di punta per risparmiarti la folla
  • Vai sola con lo sposo, o con un’amica
  • Se sei all’inizio dei preparativi armati di tanta pazienza 😊

Se ti fa piacere lascia un commento sulla tua esperienza con le fiere, sarà utile per altre spose.

Leave a comment